Dipartimento Ingegneria Civile, dell'Ambiente, 

del Territorio e Architettura


Finalità e attività del Dipartimento


Il Dipartimento Ingegneria Civile, dell'Ambiente, del Territorio e Architettura ha la finalità istituzionale di sviluppare attività di ricerca, didattica e costituire un riferimento di competenze per il mondo industriale nel settore dell'Ingegneria Civile.
Questo settore, molto complesso ed articolato, comprende, a sua volta, le aree attualmente già ben strutturate ed operanti a livello scientifico, di seguito elencate.
La presenza di aree così diverse in un unico Dipartimento consente un proficuo scambio di conoscenze tra i ricercatori, un miglior utilizzo delle risorse, lo sviluppo di ricerche ad ampio spettro e la creazione di un sicuro riferimento per la realtà locale, sia scientifica che economica.

Attività scientifica

I principali compiti scientifici del Dipartimento sono:

"promuovere e coordinare l'attività di ricerca nelle aree culturali, collaborando eventualmente con atri dipartimenti, istituti universitari ed altre istituzioni di ricerca scientifica nazionale e internazionale che svolgono la loro attività in settori complementari ed affini; mettere a disposizione di amministrazioni locali, industrie ed altri enti, le proprie competenze scientifiche e professionali".

Attività didattica

Il Dipartimento rappresenta anche una adeguata risposta alle esigenze didattiche poste dall'attuazione del riordino degli studi di Ingegneria. Esso copre, infatti, le attività didattiche caratterizzanti l'intero settore dell'Ingegneria Civile dell'Università di Parma, e cioè:
L'attività didattica comprende, inoltre, l'impiego di aule attrezzate a laboratori didattici per il progetto strutturale, di gestione territoriale, di elaborazione di rilievi fotogrammetrici, di disegno automatico e non, di progettazione edile, di idraulica, che consentono sia lo svolgimento delle esercitazioni sperimentali dei corsi corrispondenti a piccoli gruppi di studenti, sia l'utilizzo individuale da parte degli studenti per lo sviluppo di progetti e ricerche.

Attività culturale;

Inoltre il Dipartimento promuove attività culturali organizzando seminari, corsi di aggiornamento, convegni, congressi.

Collaborazioni

I diversi gruppi di ricerca presenti nel Dipartimento operano all'interno dei grandi temi di interesse dei rispettivi raggruppamenti nazionali ed hanno sviluppato specifiche competenze a livello locale.
Contratti di ricerca e collaborazioni scientifiche sono in atto con il Ministero dell'Università e della ricerca scientifica e tecnologica (finanziamenti MURST 40% e 60%), il CNR, numerose università italiane ed alcune straniere, istituti di ricerca, amministrazioni ed enti locali.
(tratto da Annali della Facoltà di Ingegneria 1991-93)

Aggiornato al 15 marzo 2002 

[Redazione]